In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Aggiornato al 01/05/2017

Attualità

Fatti e situazioni meritevoli di attenzione.

I magistrati stiano zitti

di Giorgio Panattoni

 

Davvero inaccettabile l’uscita del procuratore di Catania a proposito delle presunte responsabilità delle ONG sul traffico dei migranti.

Senza entrare ovviamente nel merito, che dovrà essere ovviamente accertato, alcune osservazioni pesanti.

1. il procuratore dice “le ONG coinvolte in ….” .   tutte le ONG? Ma l’azione penale non deve essere indirizzata a un soggetto identificato? E come si fa a generalizzare? Le ONG non coinvolte possono querelare il procuratore?

2. “potrebbero essere ….” Come potrebbero? O lo sono, quelle identificate con precisione, oppure no. Non si possono fare affermazioni generiche di questo tipo, su argomenti di questa delicatezza, scatenando un pandemonio. Soprattutto verso una categoria collettiva.

3. sarebbe come dire, ad esempio, “i dirigenti della FIAT potrebbero essere coinvolti in ….” Con quale diritto un esponente della magistratura si permette di fare questa affermazione, indirizzata a tutta una categoria? C’è il diritto di reagire?

4. si rende conto il procuratore delle reazioni politiche che queste sue affermazioni hanno immediatamente scatenato, questa volta senza alcun condizionale, perché la polemica politica è diretta e assume le ipotesi come realtà oggettiva? Tanto l’ha detto un magistrato…...E perché, visto che gli atti non sono ancora finalizzati e comunicati agli eventuali responsabili?

5. non sarebbe corretto rimuoverlo dall’incarico per scorretto uso della comunicazione e violazione dei diritti di giustizia dei cittadini, che per un magistrato mi pare una accusa quanto mai grave?

6. ma non succederà nulla, perché la casta dei magistrati non solo è protetta ma impermeabile e al di sopra di ogni possibile intervento. Al massimo l’organo di valutazione dei comportamenti dei magistrati tirerà bonariamente le orecchie al procuratore come si fa ai bambini che hanno rubato la marmellata per gola e non per dolo, visto che il fatto avviene tra le mura domestiche.

Queste sì, almeno in questo caso, protette da interventi esterni assurdi e immotivati.

Si deve avere rispetto della magistratura, ma anche la magistratura deve rispettare i diritti dei cittadini, in questo caso palesemente violati.

 

Per commentare cliccate su: http://www.nelfuturo.com/i-magistrati-stiano-zitti

 

Inoltre

Macron conferma il declino del Populismo? di Bruno Lamborghini

Quello che Pisapia non ha capito di Giorgio Panattoni

Punti di vista (07)     di Gianni Di Quattro

Punti di vista (08)     di Gianni Di Quattro

"Medicinando......."

News a cura di Francesca Morelli

Ci siamo presi una libertà poetica, coniando il termine di ‘Medicinando’. E concedetela, perché vogliamo sbizzarrirci con spunti di attenzione, a nostro avviso interessanti, su tematiche di medicina, scienza, salute o di benessere. Insomma, intendiamo stuzzicare il vostro curioso interesse con le nostre ‘pillole’, che hanno comunque fondamento scientifico, e che potremmo approfondire con un articolo più ampio e dedicato se il tema è di vostro gradimento. Francesca Maria Morelli

Link:

News: Quando, quanto e come: ecco le tre variabili ‘salutari’ del cibo

News: Contro il tumore della vescica funziona l’immuno-oncologia

News: Per un bel sorriso ci vuole anche un po’ d’acqua

Alla fine di ogni news l'elenco completo dei contenuti di Medicinando.

 

"Psichedando......"

una finestra sul blog di Anna Maria Pacilli.

Oltre agli articoli reperibili sul nostro sito cliccando qui, da questa finestra è possibile accedere al blog della dottoressa Pacilli per una panoramica completa dei suoi articoli di psichiatria, psicologia e cultura.

Ultimi articoli pubblicati su Nel Futuro:

La “liquidità” paterna nella formazione dell’Io

 

La verità sull’amore “platonico”

 

Sull'emozione della Noia

Altri articoli:

http://www.annamariapacilli.it

Uno sguardo sulla Pubblica Amministrazione

a cura di Giuseppe Aquino

Analisi, aggiornamenti e notizie sul settore pubblico.

ll mondo della Pubblica Amministrazione può apparire ai più come enigmatico, complesso ed ostico. Al tempo stesso l’Azione Pubblica è pervasiva in molti aspetti della vita quotidiana. Lo scopo di questa rubrica è proprio quello di fare maggiore chiarezza in merito a tutto quello che riguarda sia la Pubblica Amministrazione sia la sfera dell’interesse pubblico.

(Leggi la presentazione completa)

Ultimi articoli pubblicati:

Notizie dal Settore Pubblico: @e.bollo, la marca da bollo digitale

I Giovani, l’Università ed il Futuro: una Prima Riflessione Personale

Decreti SCIA 1 e SCIA 2, una riforma silente?

 

Elenco completo cliccando qui e andando a fine pagina.

Giustizia

La giustizia è sempre giusta?

a cura di Fabrizio Cugia e Fabio Macaluso

Una domanda legittima e che negli ultimi tempi ha assunto un grande valore perché tutti hanno ormai preso coscienza che una giustizia ingiusta o approssimativa rappresenta il pericolo maggiore per la democrazia e soprattutto l’ostacolo principale per la realizzazione di una vera comunità di uomini liberi e uguali. La strada per una giustizia giusta è da sempre lunga e difficile, la ricerca di una giustizia giusta è la cartina di tornasole che può indicare le società che ricercano la verità come base del vivere insieme. A Nel Futuro pare interessante nel suo percorso culturale parlarne e cercare di affrontare anche questo tema che considera importante, attuale e di grande rilievo sociale e politico.

In evidenza:

Ancora un magistrato che parla e sbaglia

di Giorgio Panattoni

Sul lancio di Tomahawks

di Fabrizio Cugia di Sant’Orsola

Il duello illogico fra diritto alla difesa e quello di informare

di Fabio Macaluso

Action Institute

L'eredità di un sogno

di Carlotta de Franceschi

Sessant’anni fa, sei nazioni firmarono il Trattato di Roma, accettando di abbandonare parte della loro sovranità in nome di un ideale trascendente: la pace. Per impedire ai governi di riprendere il cammino distruttivo del militarismo, esse affidarono ad un’autorità superiore il controllo sulle loro produzioni di carbone e di acciaio, con l’idea che il tempo avrebbe rafforzato sia i legami interni fra le nazioni, sia reso il costo di una guerra troppo caro. Garantire la pace e rendere la guerra contraria agli interessi nazionali: questo è il principio sul quale la contemporanea Unione Europea è fondata.

Nell’anniversario del Trattato di Roma questo articolo vuole, tramite l’esempio di un fautore chiave del progetto europeo, Carlo Azeglio Ciampi, ripercorrere cinque lezioni sul ruolo della politica in una democrazia.

News Giuridiche: Tecnologia e Internet Society

a cura di

Pubblicati due nuovi articoli:

Phishing and Contratti Bancari

di Silvia Giampaolo

Applicazione dell'art. 28, Comma 4, D.LGS. 175/2014 (in materia di obblighi tributari) per le società cancellate ed estinte

di Fabrizio Cugia di Sant’Orsola e Tiziana Bastianelli

 

Per visionare tutte le news pubblicate cliccare su Nel Futuro - Archivio e ricercare la parola "cugiacuomo".

Dalle Aziende

Azcom Collaborates with Pontiradio and ecom to Showcase LTE Based Mission Critical Applications

Azcom Collaborates with Pontiradio and ecom to Showcase LTE Based Mission Critical Applications at Mobile World Congress 2017.

Azcom Technology, a leading player in advanced wireless communication is planning to showcase its latest products and featured wireless solutions at the Mobile World Congress to be held in Barcelona, Spain between Feb 27th and March 2nd, 2017.

Mission critical operations, like public safety, involves the prevention of and protection from events that could endanger the safety of people from significant danger, injury/harm, or damage, such as crimes or disasters (natural or man-made). Public and Private safety organizations are mandated to deliver a certain level of service to society, performing Mission Critical Operations.

Read more

 

Segnalazioni

Adesione all'associazione culturale Nel Futuro

 

Associarsi a Nel Futuro vuole dire : 

• Aiutare un’iniziativa diversa, utile e indipendente
• Disporre di un canale culturale e informativo privilegiato
• Partecipare gratuitamente o a costo ridotto ad incontri, corsi e seminari
• Avere sempre una finestra aperta su temi di attualità
• Suggerire temi e argomenti da trattare sul web magazine
• Incontrare professionisti con i quali condividere idee e riflessioni
• Sostenere la crescita di una qualificata comunità virtuale e reale.

 

Finanza d'impresa

in collaborazione con IFAF

Ultimo articolo pubblicato:

L’evoluzione tecnologica come driver di cambiamento del ruolo del controller

Ecco com'è cambiato il ruolo del controller a seguito dell'evoluzione tecnologica aziendale.

Uno dei principali driver dell’evoluzione della professione del controller sono sicuramente le nuove tecnologie e il rapporto tra Information & Communication Technology (ICT) e professionalità amministrativa.

I progressi realizzati nel campo delle tecnologie, da un lato hanno ridimensionato il tempo dedicato dal controller alle tradizionali attività contabili, incrementando il tempo dedicato ad attività a più alto “valore aggiunto” quali l’analisi ed il supporto alle decisioni (conferendo quindi la possibilità di un respiro più ampio anche a livello strategico), dall’altro hanno assunto un ruolo cruciale all’interno dell’organizzazione aziendale al punto che il responsabile stesso del controllo di gestione agisce a supporto dei sistemi informativi aziendali.

Continua la lettura

 

IFAF - Scuola di Finanza è una Business School specializzata in Finanza, Amministrazione e Controllo. Da oltre 30 anni sul mercato, IFAF offre Master specialistici e Corsi tenuti da professionisti e manager nelle sedi di Milano, Roma, Padova e Bologna. IFAF è attiva inoltre nella formazione online con il primo corso in italiano di Financial Modeling.

 

In questa pagina trovate le diverse rubriche presenti nel nostro sito (normalmente richiamate anche dalla home page) in aggiunta alle altre macrosezioni accessibili dalla testata del magazine: TECNOLOGIA - UMANESIMO  e COMUNITA'. ( Ricordiamo che In ognuna di queste tre trovate poi le categorie specifiche di ogni articolo pubblicato).

Sarebbe per noi molto utile un Vostro commento su quali rubriche ritenete di maggiore utilità; commento postabile dal link di fine pagina oppure mediante una mail a redazione@nelfuturo.com. Grazie.

 

Scarica l'articolo in PDFgenera pdf
Inserito il:13/01/2017 09.27.04
Ultimo aggiornamento:22/01/2017 10.54.25

social

Condividi su
nel futuro, web magazine di informazione e cultura nel futuro, archivio
Questo sito utilizza cookies.Informazioni e privacy policy
yost.technology