In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Aggiornato al 18/03/2019

È molto più bello sapere qualcosa di tutto, che tutto di una cosa; questa universalità è la cosa più bella.

Blaise Pascal

 

ANTROPOLOGIA DIGITALE

 

Antropologia Digitale è lo studio del rapporto tra l'uomo e la tecnologia dell’era digitale, e si estende a diverse aree in cui l'antropologia e la tecnologia si intersecano. A volte può essere  raggruppata e confusa con l'antropologia socio-culturale, e talvolta considerata parte della nostra cultura ordinaria. Come se non ci accorgessimo che è stata modificata dalla digitalizzazione.

Ho accettato, e ne sono molto onorato, di guidare, all’interno di “Nel Futuro”, questo nuovo filone di scritti e di informazioni. Ne sono molto onorato perché mi risulta, oggi, difficile trovare argomenti che possano permeare il nostro essere meglio di quelli che elenco qui appresso. Ed oggi è il momento giusto: da anni mi interesso (come semi-dilettante) di temi come antropologia, arte e connessione delle stesse con scienza e tecnologia e (come professionista) di digitalizzazione; ma è solo oggi che tutte le numerose discipline dello scibile cominciano ad intersecarsi. Per merito del digitale.

Il campo è nuovo, e quindi ha una varietà di nomi con una varietà di accenti. Questi includono, ad esempio, la tecno-antropologia, l’ etnografia digitale, la cyberantropologia, e l'antropologia virtuale.

Il campo di studio è ovviamente vastissimo, perché include praticamente tutto lo scibile; ma nel pratico possiamo restringere lo studio della Antropologia Digitale a tre filoni:

  1. Uso della Tecnologia come base per discutere ciò che significa essere umani.
  2. Uso dell’Antropologia per meglio capire e ottimizzare l’uso della tecnologia.
  3. Studio delle pratiche digitali in contesti culturali comparativi analogici.

 

Scarica l'articolo in PDFgenera pdf
Inserito il:15/11/2016 10:41:13
Ultimo aggiornamento:15/11/2016 18:18:39
Condividi su
Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy *
(*obbligatorio)
ARCHIVIO ARTICOLI
nel futuro, archivio
Torna alla home
nel futuro, web magazine di informazione e cultura
Questo sito utilizza cookies.Informazioni e privacy policy
yost.technology