Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca su Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK, ho capito]
Aggiornato al 01/03/2021

È molto più bello sapere qualcosa di tutto, che tutto di una cosa; questa universalità è la cosa più bella.

Blaise Pascal

Dal 2021 si entra nell'era del DVB-T2 HEVC. Dovremo tutti cambiare televisore?

di Achille De Tommaso

Ho scritto questo articolo perché oggi passo molto più tempo a casa, per ovvi motivi, e guardo di più la tv. E sapevo di ventilati cambiamenti di frequenze, causa 5G. Mi sono quindi informato, e sono rimasto molto sorpreso; per vari motivi. Perché se ne parla poco e perché il cambiamento ...

La tecnologia è come un buon cognac

di Gianni Di Quattro

Sulla tecnologia si è detto tutto quello che c'è da dire, non tanto da un punto di vista dei valori tecnici anche perché ogni giorno succede qualcosa di nuovo e di meglio, quanto in merito alla sua inarrestabile, pare, corsa verso non si sa dove, ma certamente verso molto lontano al punto che ...

Il razzismo in matematica (2/2)

di Vincenzo Rampolla

Per smantellare il razzismo nell'insegnamento della matematica, agli insegnanti delle scuole medie dell'Oregon hanno rifilato via email una ricca serie di opuscoli: Corso sull'antidoto per sopprimere le proprietà tossiche della supremazia bianca. Ci ha pensato il Ministero dell'Istruzione dell'Oregon.

La nostalgia

di Gianni Di Quattro

È un sentimento dolce, un po' melanconico, forse per certi aspetti triste perché lo si prova per qualcosa che è stata e che è rimasta nella nostra mente e nel nostro cuore, un luogo, una persona, un evento, un momento evidentemente importante. Un piacere per chi prova questo sentimento ....

Cause ed effetti della deforestazione nel mondo

di Costanza Ludovica Crivelli Visconti

Immaginiamo una Terra privata della presenza e dell'attività dell'uomo: tutto scorrerebbe naturalmente, tra ere glaciali ed interglaciali. L'umanità, invece, ha avuto ed ha ancora un significativo impatto sull'equilibrio dell'ecosistema del Pianeta, in quanto modifica le ...

Memoria indicibile

Poesia di Mario Sodi

Tu non vai via da me. Non puoi, lo senti il filo d'oro che ci tiene, infinito. Ogni nostro senso che si svolge per te per me e la tua/mia mano fila con il fuso dell'amore gioioso mai fermo mai stanco quel raggio di seta bagnato dalle labbra, tornito dalle dita profumato di pane e di parole ...

Il razzismo in matematica (1/2)

di Vincenzo Rampolla

Il 13 febbraio dell'anno 2021, Il Ministero dell'Istruzione dell'Oregon ha diffuso online un opuscolo di 82 pagine per un nuovo corso progettato per gli insegnanti dei livelli 6-8 (in Italia le scuole medie inferiori.) Titolo: Pathway to Equitable Math Instruction ...

Quando il narcisismo è “femmina”. Un caso clinico dalla parte della “vittima”

di Anna Maria Pacilli

Si è già trattato in altra sede della patologia narcisistica, o meglio, di quello che nel DSM 5 viene definito “Disturbo narcisistico di personalità”, che si caratterizza per i tratti maladattivi della personalità che, estremamente irrigiditi e poco flessibili ...

Uno stato d'animo che non so come chiamare

di Gianni Di Quattro

Quando si incontrano diversi fenomeni, sensazioni ed emozioni, che sono dentro o fuori di noi si crea uno stato d'animo che il più delle volte si può definire, possiamo capire cosa ci sta capitando, ne possiamo parlare, possiamo difenderci eventualmente o godercelo. Ma adesso, e parlo per me ...

Meryle Secrest: Il caso Olivetti - Rizzoli, Novembre 2020 - La recensione

di Michele Pacifico

La storia della Olivetti attrae da sempre la curiosità e l'interesse di un vasto pubblico, per molte e comprensibili ragioni: nei suoi cento anni di storia la Ing. C. Olivetti & C. SpA, come si chiamò ufficialmente dalla sua fondazione nel 1908, diede lavoro a decine di migliaia di persone, i suoi prodotti ...

La Grande Diga Africana e la guerra dell'acqua tra Egitto, Etiopia e Sudan (2/2)

di Vincenzo Rampolla

La prima raffineria di petrolio etiope è stata costruita nel 1967 da ingegneri russi nel porto di Assab, sotto l'impero e con capacità produttiva da 500-800.000 t di grezzo. L'esplorazione di petrolio e gas nella regione dell'Ogaden risale al 1945 quando l'ex imperatore Hailé Selassié ...

Civiltà d'Oriente: Cina (8)

di Mauro Lanzi

La Repubblica Il Kuonmintang Con la morte dell'imperatrice Cixi (1908) la crisi del sistema imperiale cinese era giunta all'ultimo stadio: non solo l'imperatore designato, Pu Ji, era un bambino di due anni, la gestione dello stato era affidata ai suoi parenti ed agli eunuchi di corte, ...

Quando tutto si colora

di Gianni Di Quattro

C'è un periodo dell'anno in cui trionfa il colore, la varietà che il colore può assumere, alcuni toni che si possono vedere solo in questo periodo e in nessun altro dell'anno. Ovviamente stiamo parlando della primavera e del colore che ne rappresenta la caratteristica più significativa,

La Grande Diga Africana e la guerra dell'acqua tra Egitto, Etiopia e Sudan (1/2)

di Vincenzo Rampolla

Grand Ethiopian Renaissance Dam, nota come GERD o Grande Diga Africana, è l'opera faraonica sul Nilo Azzurro, affluente che nasce e scorre per 1.400 km in Etiopia e che accende nuove e antiche dispute per il controllo delle acque d'Africa. $4-6,4 miliardi è stimato il costo del progetto,

Home>
Inserito il:10/12/2014 20:55:07
Ultimo aggiornamento:27/10/2017 16:51:34
Condividi su
ARCHIVIO ARTICOLI
nel futuro, archivio
Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy *
(*obbligatorio)
Questo sito utilizza cookies.
Cookie policy | Privacy policy

Associazione Culturale Nel Futuro – Corso Brianza 10/B – 22066 Mariano Comense CO – C.F. 90037120137

yost.technology