In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Aggiornato al 21/06/2018

La Conciliazione Vita-Lavoro parte II: “l'altro articolo 18” e la Legge 81/2017

di Giuseppe Aquino

Nei precedenti articoli sono stati descritti i possibili impatti del lavoro agile e le prescrizioni normative per le Pubbliche Amministrazioni.In questo articolo invece verrà analizzata la Legge 81/2017, in vigore dal 14 giugno del 2017, che introduce alcune importanti prescrizioni ...

Popolo e élites

di Franco Morganti

Bene ha fatto Matteo Salvini, neo-ministro dell'Interno, a qualificare la sua lotta come “lotta del popolo contro le élites”. Ma qual è “il popolo” nella definizione di Salvini? Credo che sia utile tornare all'indimenticato Tullio De Mauro che definiva “analfabeti funzionali” ...

Le grandi famiglie: I Medici - 7

di Mauro Lanzi

7. Cosimo, “Pater Patriae"  Il terzo strumento, che Cosimo utilizza per imporre e consolidare il suo controllo occulto, ma non troppo, sul governo della città, è la politica estera; Cosimo ha bisogno che i fiorentini vedano in lui, e poi nei suoi successori, la vera forza ...

Non sempre i sogni si dileguano all'alba

di Simonetta Greganti Law

Stonehenge è un luogo affascinante e misterioso soprattutto agli albori del giorno più lungo dell'anno: il solstizio d'estate. Un raggio di sole si sarebbe presto infiltrato tra le imponenti costruzioni megalitiche per offrire ...

Breve storia dell'immigrazione in Italia

di Tito Giraudo

I miei dieci lettori avranno capito che non simpatizzo per il duo Salvini, Di Maio. Tuttavia non condivido le critiche sul respingimento della nave al largo delle coste di Malta, tantomeno penso che gli spagnoli improvvisamente abbiano cessato di sparare ai migranti ...

Ma davvero il patrimonio culturale deve appartenere a uno stato?

di Gabriele Paleari

Recentemente mi sono imbattuto in un articolo, pubblicato sul sito della Radiotelevisione slovena, che riguardava un contenzioso tra Italia e Slovenia. Il pomo della discordia non era un confine da spostare ma un'opera d'arte, una pala del Carpaccio, che originariamente ....

Il tramonto dell'Occidente

di Bruno Lamborghini

Un noto saggio di Umberto Galimberti si intitola Il Tramonto dell'Occidente e mai come ora tale titolo appare attuale, dopo quanto è avvenuto al G7 in Canada. Non solo per colpa di Trump che dopo pesanti dichiarazioni, se ne è uscito platealmente per volare a Singapore.

Action Institute

L'ultimo colpo del bazooka: la fine del QE e le paure dell'Italia

di Enrico Ellero

Giovedì scorso il Governatore della Banca Centrale Europea, Mario Draghi, ha preannunciato la fine del Quantitative Easing, politica monetaria ultraespansiva avviata nel marzo 2015. Passerà gradualmente dagli attuali 30 miliardi di acquisti al mese ai 15 del periodo ottobre-dicembre, per poi giungere definitivamente al termine nel gennaio 2019. Per capire quali potrebbero essere le conseguenze, per l’Europa e per l’Italia, di una decisione ormai prevista da tempo facciamo qualche passo indietro, alle origini del QE.

Nel 2015 l’Eurozona aveva superato da poco due fasi recessive: la prima, più grave, tra il 2008 e il 2009, la seconda fra il 2011 e il 2013, caratterizzata dalla crisi del debito sovrano. La domanda aggregata era stata fortemente ridimensionata rispetto agli anni pre-crisi, con crolli significativi di consumi e investimenti, rendendo necessario l’intervento di Francoforte. La BCE, in base all’articolo 127, paragrafo 1, del Trattato sul funzionamento dell’Unione Europea, ha il potere e il dovere primario di agire per mantenere la stabilità dei prezzi. Ciò significa che in caso di forte discostamento dal tasso d’inflazione prefissato (prossimo al 2%), l’istituto deve attuare le misure necessarie per riportare la situazione alla normalità.

Continua la lettura all'URL:  http://www.actioninstitute.org/pubblicazione/lultimo-colpo-del-bazooka-la-fine-del-qe-e-le-paure-dellitalia/

 

 

Home>
Scarica l'articolo in PDFgenera pdf
Inserito il:10/12/2014 20:55:07
Ultimo aggiornamento:27/10/2017 16:51:34
Condividi su
Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy *
(*obbligatorio)

Ultimi pubblicati

nel futuro, web magazine di informazione e cultura nel futuro, archivio
Questo sito utilizza cookies.Informazioni e privacy policy
yost.technology