Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca su Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK, ho capito]
Aggiornato al 11/08/2020

È molto più bello sapere qualcosa di tutto, che tutto di una cosa; questa universalità è la cosa più bella.

Blaise Pascal
Giuseppe Silmo

 

 

Giuseppe Silmo

Nel 1966 ho iniziato all’Olivetti come commerciale zonista a Torino e ho finito 33 anni dopo, sempre commerciale, come Area Manager per l’Africa e il Medio Oriente. Nell’intermezzo, cooptato dapprima a Ivrea nel Marketing Centrale, ho ricoperto diverse posizioni nell’ambito commerciale e negli acquisti. Nel 1994 sono stato nominato Project Coordinator del progetto Europeo per il Retraining degli Ufficiali dell’Armata Rossa. Obiettivo: la formazione di 16.000 ufficiali (formati 17.000) a posizioni manageriali nella vita civile (dodici profili manageriali). Ultima grande sfida vinta dall’Olivetti attraverso l’Elea, la sua scuola di formazione manageriale, a cui sono stato distaccato per poco più di tre anni.

Laureato in Scienze Politiche, ho ripreso gli studi appena lasciato il lavoro laureandomi in Storia, con una tesi di ricerca.

Da qui la mia passione per la ricerca storica e archivistica, che mi ha portato, attraverso un’analisi a tutto campo degli Archivi di Stato, comunali, parrocchiali e vescovili, al mio primo libro su una storia controversa di un convento nel paese dei miei avi, Sordevolo nel Biellese: La storia della Trappa. Mistero e realtà tra stato sabaudo e rivoluzione francese, e poi, a quello sulla storia millenaria del paese: Sordevolo e la sua Storia.

Parallelamente ho restituito all’Olivetti quello che aveva dato a me e alla mia famiglia, iniziando negli anni ’30 da mio padre, scrivendo prima: MPS Macchine per scrivere Olivetti e non solo. Memorie di un venditore di macchine per scrivere, con la prefazione di Laura Olivetti, poi: MDC Macchine da calcolo Olivetti e non solo. Natale Capellaro, il genio della meccanica, a cui ho fatto seguire: Olivetti e l’Elettronica. Una storia esemplare. Infine il libro che ha ottenuto il maggior successo: Olivetti. Una storia breve, con la prefazione di Emilio Renzi.

Ho scritto regolarmente articoli e commenti sulle vicende Olivetti in gran parte sul «Notiziario delle Spille d’Oro Olivetti», su giornali locali e recentemente anche su «Nel Futuro» e altre pubblicazioni on-line.

 

 

 

Condividi su
ARCHIVIO ARTICOLI
nel futuro, archivio
Torna alla home
nel futuro, web magazine di informazione e cultura
Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy *
(*obbligatorio)
Questo sito utilizza cookies.
Cookie policy | Privacy policy

Associazione Culturale Nel Futuro – Corso Brianza 10/B – 22066 Mariano Comense CO – C.F. 90037120137

yost.technology