In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Aggiornato al 17/08/2017
Franco Del Vecchio

 

Franco Del Vecchio

 

Ho un’ardente passione per il futuro, perché prevenire è meglio che curare.

Segretario CIDA Lombardia e consigliere Federmanager - ALDAI. Coordinatore del Gruppo Progetto Innovazione sono dal 2004 impegnato nelle iniziative per il trasferimento di competenze, lo sviluppo delle imprese e del management per il futuro del Paese. Manager di Reti d'Imprese e Temporary Export Manager, selezionato dalla Regione Lombardia per offrire servizi di consulenza e management per i percorsi di innovazione, riorganizzazione ed internazionalizzazione, come i programmi GATE (Give Ability to Export) della Regione; Coordinatore della comitato di redazione della rivista Dirigenti Industria – www.dirigentindustria.it e www.dirigentisenior.it

Relatore in convegni e autore di oltre 100 articoli di management, economia e innovazione.
Ho lanciato in Italia i personal computer Apple, il primo foglio di calcolo (Visicalc), la prima stampante laser, la prima rete di personal computer, il primo registratore di cassa touch screen.
Ingegnere elettronico con formazione in piccola impresa e manager presso tre PMI e tre multinazionali: Apple, Olivetti, NCR.
Ho ricevuto da Steve Jobs la visione innovativa, lavorando con lui negli anni ’80 come direttore marketing Apple Italia, e da mio padre l’onestà, il rispetto e i principi morali.
Sono cresciuto in molteplici contesti sociali e culturali sviluppando un'articolata visione globale.

Vorrei dare concreto impulso allo sviluppo del Paese in chiave manageriale, accelerando il rinnovamento in prospettiva europea, valorizzando la cultura e la creatività italiana nel contesto internazionale, creando opportunità di lavoro e di crescita basate sul merito e talento, per dare a tutti speranza e fiducia in un futuro migliore.

 

Condividi su
Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy *
(*obbligatorio)
nel futuro, web magazine di informazione e cultura nel futuro, archivio
Questo sito utilizza cookies.Informazioni e privacy policy
yost.technology