Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca su
Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy.

[OK, ho capito]
Aggiornato al 21/09/2021

È molto più bello sapere qualcosa di tutto, che tutto di una cosa; questa universalità è la cosa più bella.

Blaise Pascal
Paola Tinè

Paola Tinè

(Palermo, 1991) è un’antropologa specializzata all’ Università di Siena in Antropologia Visiva.

Ha studiato, come visiting student all’Università di Edimburgo (2015), i processi di costruzione dell’immaginario collettivo perpetrato attraverso i media nella Russia contemporanea.

Dopo la Laurea Magistrale (2015) ha iniziato a scrivere sull’uso dell’arte come importante strumento dell’analisi etnografica.

Da marzo 2016 è stagista all’Università di Adelaide (SA) dove studia la cultura e l’integrazione della comunità Bhutanese dei rifugiati del Nepal.

Tra i suoi principali ambiti di studio:

-Il conflitto in Ucraina e il ruolo di Russia e nazionalismo

-I linguaggi non verbali e il linguaggio artistico in particolare

-La storia dell'illustrazione

-L'Antropologia visiva e il cinema etnografico nonché l’uso dell’arte come importante strumento dell’analisi etnografica

-Le nuove vite dei migranti e l'identità culturale nei contesti dell'immigrazione

Condividi su
Cliccate sulle strisce colorate per la sezione di vostro interesse
ARCHIVIO ARTICOLI
nel futuro, archivio
Torna alla home
nel futuro, web magazine di informazione e cultura
Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy *
(*obbligatorio)

Questo sito utilizza cookies.

Cookie policy | Privacy policy

Associazione Culturale Nel Futuro – Corso Brianza 10/B – 22066 Mariano Comense CO – C.F. 90037120137

yost.technology