Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca su Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK, ho capito]
Aggiornato al 11/04/2021

È molto più bello sapere qualcosa di tutto, che tutto di una cosa; questa universalità è la cosa più bella.

Blaise Pascal
Maria Rosaria Pugliese

 

Maria Rosaria Pugliese

Vive e lavora a Napoli.

Ha pubblicato il romanzo PAZIENTI SMARRITI (1a ediz. Robin, 2010), (2a ediz. Homo Scrivens, 2016), classificatosi al 3° posto Premio Domenico Rea (2011), finalista al Premio Giovane Holden, al Premio Salvatore Quasimodo, e semifinalista nel concorso What Women Write indetto dalla Mondadori.

Nel 2014 ha pubblicato CARRETERA.Quattordici storie strada facendo (go-Ware Edizioni).

Con FONTAINE BLANCHE (Homo Scrivens, 2017) è stata finalista, nella sezione inediti, al Premio Bukowski 2016.

Ha partecipato all’antologia La gola (Giulio Perrone Editore, 2008).

È tra gli autori dell’Enciclopedia degli scrittori inesistenti (1a ediz.

Boopen Led, 2009) e (2a ediz. Homo Scrivens, 2012).

Con la poesia Scetate Benino, si è classificata al 3° posto nel concorso nazionale “Sinfonia Dialettale”.

Premio Eccellenza Letteratura Nazionale Lecce 2018

Premio Megaris 2019

Con Frilli Ediz. Ha pubblicato i romanzi gialli “Omicidio ad Alta Quota” (2020) e “Fuochi d’Artificio per il commissario de Santis” (2021)

 

Condividi su
ARCHIVIO ARTICOLI
nel futuro, archivio
Torna alla home
nel futuro, web magazine di informazione e cultura
Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy *
(*obbligatorio)
Questo sito utilizza cookies.
Cookie policy | Privacy policy

Associazione Culturale Nel Futuro – Corso Brianza 10/B – 22066 Mariano Comense CO – C.F. 90037120137

yost.technology