In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Aggiornato al 20/08/2019

È molto più bello sapere qualcosa di tutto, che tutto di una cosa; questa universalità è la cosa più bella.

Blaise Pascal

George Tooker (1920-2011) – Government Bureau – 1956

 

Pagamenti elettronici con PagoPA

di Semplifica solution

 

Il primo articolo di Nel Futuro in cui è stato affrontato il tema dei pagamenti elettronici verso la Pubblica Amministrazione risale a febbraio 2016. Da allora il tema è ricorrente in diversi articoli riguardanti la digitalizzazione, tuttavia è sempre stato affrontato in un’ottica meramente “teorica”.

Questo contributo, già pubblicato sul portale, vuole ribaltare la prospettiva e mostrare nel dettaglio come si effettuano i pagamenti elettronici fornendo una guida sintetica che consenta a qualsiasi utente di utilizzare PagoPA. In calce all’articolo sono riportati gli screenshot della procedura con le didascalie riguardanti i passaggi da seguire.

 

1. Accedere a PagoPA

 

Non si può accedere direttamente a PagoPA ma è necessario essere reinderizzati dal punto di accesso presenti su siti e portali delle Pubbliche Amministrazioni o tramite il canale dei Prestatori di Servizi di Pagamento.

Nell'esempio ripotato in calce è possibile vedere il punto di accesso a PagoPA presente nella sezione pagamenti di un'istanza compilata sul portale www.impresainungiorno.gov.it: cliccando sull'icona "PagoPA" il sistema genera un campo dove inserire l'indirizzo mail e l'importo da pagare per poi poter accedere a PagoPA cliccando su "Procedi con il pagamento tramite PagoPA.

Nota bene: siti e portali delle Pubbliche Amministrazioni possono avere punti di accesso differenti che richiedono l'inserimento di dati diversi da quelli riportati nell'esempio.

 

2. Prima schermata di compilazione su PagoPA: inserimento dati

Dopo essere stati reindirizzati su PagoPA, le schermate e i campi presenti sul portale e mostrati in questa guida sono i medesimi per tutti, indipendentemente dal punto di accesso utilizzato.

La prima schermata di PagoPA evidenzia le seguenti informazioni generate automaticamente:

  • Ente verso il quale stiamo effettuando il pagamento (il creditore)
  • Motivo per il quale stiamo effettuando il pagamento (tipo di debito)
  • Causale (nell'esempio mostrato è indicato il numero di protocollo dell'istanza)
  • Importo dovuto

Per proseguire con il pagamento, PagoPA richiede l'inserimento dei seguenti dati negli appositi campi:

  • Codice Fiscale di colui che effettua il versamento
  • Indirizzo mail al quale verrà inviata la quietanza di pagamento

Dopo aver inserito le informazioni richieste, è necessario cliccare su "Paga online" per proseguire con il pagamento e visualizzare la successiva schermata.

 

3. Seconda schermata di compilazione su PagoPA: scelta della modalità e dell'intermediario per effettuare il pagamento

La seconda schermata chiede all'utente di selezionare prima la modalità di pagamento per poi individuare il Prestatore di Servizi di Pagamento.

Il sistema permette di scegliere le seguenti modalità per effettuare il pagamento:

  • Il proprio conto corrente
  • Carta di credito/debito/prepagata
  • Altre modalità di pagamento
  • Tutte le precedenti modalità di pagamento

A seconda della modalità selezionata, compariranno le relative opzioni offerte dai diversi Prestatori di Servizi di Pagamento. Il sistema inoltre permette di filtrare le diverse possibilità offerte tramite l'apposita stringa di ricerca per individuare determinati intermediari oppure ordinando le diverse opzioni per commissione minima/massima.

Nelle immagini riportate in calce, vengono mostrate tutte le modalità di pagamento. Una volta individuato il Prestatore di Servizi di Pagamento (PSP) e la modalità scelta bisogna cliccare su "Seleziona" per proseguire con l'operazione.

Si consiglia di cliccare sull'icona "i" per avere maggiori informazioni in merito alla modalità individuata.

Dopo aver selezionato la modalità, il portale chiede un ulteriore conferma. Cliccare quindi su "SI" per continuare con le operazioni.

4. Terza schermata di compilazione su PagoPA: inoltro del pagamento

Dopo aver controllato la correttezza delle informazioni presenti, bisogna cliccare su "Procedi con il pagamento" confermando la scelta effettuata per finalizzare l'operazione di pagamento.

La quietanza di pagamento sarà inviata all'indirizzo mail inserito nella prima schermata.

 

5. Eventuale ritorno al punto di accesso

In alcuni casi, il sistema riporta l'utente al punto di accesso iniziale.

Nell'esempio mostrato in calce, il sistema reindirizza l'utente alla pratica compilata su www.impresainungiorno.gov.it dando evidenza dell'esito del pagamento.

 

 

 

 

Scarica l'articolo in PDFgenera pdf
Inserito il:21/09/2018 22:00:12
Ultimo aggiornamento:24/09/2018 14:32:02
Condividi su
Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy *
(*obbligatorio)
ARCHIVIO ARTICOLI
nel futuro, archivio
Torna alla home
nel futuro, web magazine di informazione e cultura
Questo sito utilizza cookies.Informazioni e privacy policy

Associazione Culturale Nel Futuro – Corso Brianza 10/B – 22066 Mariano Comense CO – C.F. 90037120137

yost.technology