Aggiornato al 19/05/2022

Non sono d’accordo con quello che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto a dirlo

Voltaire

Lapo Fatai (Milano, 1995 – Street artist) – Murale presso l’ospedale San Luca a Milano

 

Ancora,  ……,  Ancora …

di Davide Torrielli

 

Una canzone di qualche anno fa, recitava  … ancora, …, ancora …

Certamente questo virus che è entrato a far parte delle nostre vite da qualche tempo, è ancora presente ma, in tutta sincerità, sarebbe un azzardo presumere che dopo un … ancora … ci sarà un … basta, ovvero una fine.

Mi riferisco al continuo stillicidio di numeri che i giornalisti, per dire la verità, supportati sadicamente dagli scienziati, proseguono ad ingrassare di commenti apocalittici propulsi da toni di fine del mondo come quelli di Mentana.

E poi, quarantene come olive all’aperitivo, tamponi come pioggerella primaverile, continuamente.

Ma non sarebbe forse il caso di rendersi conto che è ora di basta, come si dice tra i giovini?

In Italia muoiono in media 2.000 persone al giorno, molte delle quali per malattie gravissime, morti alle quali contribuisce la cieca ostinazione ignorante di chi rifiuta ostinatamente quanto la scienza ci ha messo a disposizione per arginare questa nuova malattia che, mettiamocelo in testa, rimarrà chissà per quanto.

Possiamo pensare di non parlarne più? possiamo pensare che quando sei vaccinato ed eviti di slinguare chiunque, hai fatto quello che dovevi, per te stesso e per gli altri e che puoi tornare a fare una vita scevra da ansie perenni dei numeri dei contagiati? In fondo chi si deve preoccupare sono proprio i figuri che obiettano al vaccino e non chi ha fatto il proprio dovere!

Io, personalmente, sono veramente stufo e ne ho piene le tasche di sentire ancora snocciolare numeri e vedere che le quarantene vengono considerate necessarie per arginare quello che arginare non si può, facendo del male profondo a tutti noi, non riuscendo a comprendere che, volente o nolente, lo faremo tutti.

Ecco che mi dichiaro, sono super vaccinato, sto attento e porto la mascherina, ma non farò tamponi e quarantene, mi spiace.

Basta sì, ma al sentirne parlare.

Se proprio ci piace la modalità bollettino, possiamo allora chiedere che vengano dettagliati tutti i santi giorni, i 2k morti italiani e le loro cause?

Come molte volte accade, gli scienziati hanno e stanno facendo, un ottimo lavoro, ma per cortesia, basta pensare che esista solo quello.

Sì forte al vaccino, sempre, No Tampon No covid, no quarantene.

Altrimenti qui non si vive più.

Te curas

 

Inserito il:25/01/2022 15:30:47
Ultimo aggiornamento:25/01/2022 16:08:15
Condividi su
ARCHIVIO ARTICOLI
nel futuro, archivio
Torna alla home
nel futuro, web magazine di informazione e cultura
Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy *
(*obbligatorio)


Questo sito non ti chiede di esprimere il consenso dei cookie perché usiamo solo cookie tecnici e servizi di Google a scopo statistico

Cookie policy | Privacy policy

Associazione Culturale Nel Futuro – Corso Brianza 10/B – 22066 Mariano Comense CO – C.F. 90037120137

yost.technology | 04451716445