Aggiornato al 04/10/2022

Non sono d’accordo con quello che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto a dirlo

Voltaire

Valeria Duca (Moldova, 1995 - St.Andrews, United Kingdom) - The Mad King

 

Immaginare una diversità

di Gianni Di Quattro

 

Un gioco che tanti anni fa si faceva tra un gruppo di amici era quello di riferirsi ai personaggi noti per qualsiasi motivo e immaginare cosa avrebbero potuto fare, chi avrebbero potuto essere se non fossero stati quello che erano. Era un modo indiretto per capire tra noi quanto conoscevamo questa gente, quanto seguivamo l’attualità politica o sociale, che giudizio davamo dei vari protagonisti e, in definitiva, rappresentava un modo per sapere quali erano le nostre idee. Era un gioco di società, ma divertente, interessante e, forse, non del tutto banale perché impegnava il nostro modo di capire, di giudicare, di spiegare. Insomma, la nostra intelligenza e la nostra conoscenza.

Naturalmente era un gioco tra amici come detto, ma che dava luogo ad infinite discussioni perché si confrontavano opinioni, valutazioni e, anche se in modo inconsapevole, quanto in comune c’era nei nostri pensieri.

Tanti anni fa quando noi amici avevamo inventato questo gioco c’erano tanti personaggi di rilievo sulla scena nella politica internazionale e nazionale, nella società italiana impegnati come imprenditori, accademici, maestri sociali, anche dediti a forme varie di spettacolo. Poi noi amici siamo cresciuti, i nostri impegni di vita non ci hanno consentito di proseguire i nostri incontri di gioco, ma anche la rarefazione di personalità significative per la verità avrebbe nel caso reso molto meno interessante il nostro impegno ludico.

Personalmente e solo tra me e me devo dire che ogni tanto quando qualche personaggio diventa molto protagonista mi immagino di giocare ed esprimo la mia immaginazione come se ci fossero ancora gli amici, un modo per capire cosa penso nel mio intimo di queste persone. Ma anche un modo per ricordare gli amici compagni di giochi e per misurare la mia fantasia.

Ecco in questi giorni ho giocato con me stesso riferendomi alla figura di Vladimir Putin, già molto noto, ma ora balzato di colpo al primo posto nei pensieri di tante persone nel mondo, naturalmente bene o male, forse si può dire più male che bene.

Vediamo le caratteristiche principali di Putin, oggi dittatore pare senza avversari della Russia che lui sogna di riportare ai fasti del grande impero presovietico o alla struttura sovietica anche se non ci sono più i soviet. Dunque, è un uomo freddo, guarda senza vedere dicono di lui, non ama discutere, il dialogo, dimostra di avere poca dimestichezza con i buoni sentimenti come l’amicizia e l’amore, non ha paura di niente neanche del mistero, ama la violenza fisica anche a giudicare dallo sport che pratica, è molto cinico, non vuole stare vicino alla gente che tiene a distanza perché la vicinanza delle persone gli procura un fastidio fisico, ama la solitudine e parlarsi di continuo, non è religioso anche se fa finta spesso di essere osservante ma lo fa per interesse di potere, ama il lusso e ama possedere cose non solo per quello che rappresentano ma perché sono il simbolo del potere, del suo successo, lui che voleva fare il tassista per campare e che era un oscuro capetto di provincia quando è caduto l’impero sovietico, non sa pensare in grande anche se ambisce cose grandi, è intellettualmente mediocre, odia molto e quasi tutti, non ha rapporti paritari con altri uomini. Secondo il mio pensiero se non fosse quello che è sarebbe un ottimo, diligente, compito, guardiano di cimiteri.

 

Inserito il:02/03/2022 20:45:46
Ultimo aggiornamento:02/03/2022 20:53:50
Condividi su
ARCHIVIO ARTICOLI
nel futuro, archivio
Torna alla home
nel futuro, web magazine di informazione e cultura
Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy *
(*obbligatorio)


Questo sito non ti chiede di esprimere il consenso dei cookie perché usiamo solo cookie tecnici e servizi di Google a scopo statistico

Cookie policy | Privacy policy

Associazione Culturale Nel Futuro – Corso Brianza 10/B – 22066 Mariano Comense CO – C.F. 90037120137

yost.technology | 04451716445