Aggiornato al 26/01/2023

Non sono d’accordo con quello che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto a dirlo

Voltaire

Free art print of Concept of gender inequality and discrimination in a career for women

 

Nel metaverso le donne rimangono escluse dai ruoli di comando

di Achille De Tommaso

 

Il metaverso ha il potenziale per apportare profondi cambiamenti non solo all'economia globale, ma anche nella società, motivo per cui è imperativo che tutte le principali parti interessate comprendano le dinamiche in gioco, in particolare quelle “di gender”. Secondo i primi indicatori, le donne sarebbero già una potente base di utenti del metaverso; ma non emergono ancora nei ruoli di leadership. Affrontare l'attuale divario di genere, mentre il metaverso è ancora nella sua fase formativa può essere quindi di fondamentale importanza.  

 

***

Il metaverso è ancora agli albori; anche la sua definizione rimane fluida ed è probabile che continui ad evolversi. Ma un’opinione abbastanza condivisa, è che il metaverso sia la prossima evoluzione di Internet; in cui Internet diventa qualcosa in cui le persone si immergono più profondamente, piuttosto che qualcosa che semplicemente “vedono”.

Come tutti sappiamo le dinamiche e le problematiche di genere stanno cominciando a permeare, giustamente, oggi la nostra società, e ci stiamo attrezzando per analizzarle meglio. Una giusta domanda che, oggi, quindi, quelli che sono interessati al settore si pongono è: “che ruolo avranno le donne nel metaverso”? La domanda è legittima, perché la situazione che appare è molto contradditoria.

A giugno 2022, McKinsey, in un rapporto circa la “creazione del valore nel metaverso” (*), affermava: “Abbiamo trovato un divario di genere già evidente nel metaverso di oggi; ed esso è simile al divario che esiste nelle aziende e nelle start-up di Fortune 500, dove meno del 10% dei CEO di Fortune 500 sono donne, solo il 17 percento dei dollari di capitale di rischio (Venture Capital = VC) va a società guidate da donne o co-dirette da donne, e solo il 15 percento dei soci di aziende di VC, negli Stati Uniti, sono donne.

E questo appare illogico, perché la realtà è, sempre secondo McKinsey, che le donne trascorrono più tempo nel metaverso rispetto agli uomini e, secondo i dati, hanno maggiori probabilità di guidare e realizzare, quindi, buone iniziative circa il metaverso. E tuttavia, proprio come nel settore tecnologico nel suo complesso, le donne rappresentano una minoranza nell'economia del metaverso. Sia il capitale imprenditoriale che i ruoli di amministratore delegato, in questo settore, rimangono sproporzionatamente riservati agli uomini. Diamo un'occhiata più da vicino ai numeri.

La ricerca sui consumatori nel metaverso mostra che il 41% delle donne ha utilizzato una piattaforma primaria del metaverso o ha partecipato a un mondo digitale per più di un anno, rispetto al 34% degli uomini. Inoltre, più donne hanno trascorso tempo nel metaverso rispetto agli uomini: il 35% delle donne intervistate sono utenti esperti, che trascorrono più di tre ore alla settimana nel metaverso, rispetto al 29% degli uomini.

La ricerca rivela anche che le donne si impegnano più degli uomini in casi d'uso ibridi nel metaverso, attraversando mondi sia fisici che digitali, per prendere parte ad attività come giochi, fitness, istruzione, eventi dal vivo e acquisti tramite tecnologie AR/VR. Al contrario, gli uomini utilizzano invece il metaverso per partecipare a esperienze puramente digitali come il gioco, il commercio di token non fungibili (NFT) e la partecipazione a eventi sociali.

In un sondaggio condotto su quasi 450 dirigenti donne, Il 60% delle donne riferisce di aver implementato più di due iniziative relative al metaverso nelle proprie organizzazioni; in particolare per quanto riguarda il marketing, l'apprendimento e lo sviluppo dei dipendenti e la progettazione del prodotto.

Ma nel metaverso le donne non riescono ad emergere come leader. Infatti, i consumatori e i dirigenti di sesso femminile sono più proattivi riguardo all'utilizzo e alle iniziative del metaverso rispetto ai consumatori e ai dirigenti di sesso maschile, tuttavia le donne sono ancora escluse dai ruoli di leadership nell'economia del metaverso. La ricerca mostra infatti che negli ultimi cinque anni, le aziende del metaverso guidate da uomini hanno ricevuto una quota maggiore di finanziamento imprenditoriale totale rispetto alle società del metaverso guidate da donne.

Inoltre, nelle organizzazioni che danno forma agli standard del metaverso, il 90 percento dei ruoli di leadership è ricoperto da uomini. Stanno emergendo infatti numerosi organismi di standardizzazione per stabilire norme di interoperabilità per il metaverso, tra cui il Metaverse Standards Forum e l'Open Metaverse Alliance for Web3 (OMA3). Ma solo l'8-10% circa delle organizzazioni associate sono guidate da dirigenti donne. Questa percentuale è assimilabile a quella che mostra che solo circa il 9% delle aziende Fortune 500 sono oggi guidate da donne.

RIFERIMENTI

  1. https://www.mckinsey.com/capabilities/growth-marketing-and-sales/our-insights/value-creation-in-the-metaverse

 

Inserito il:27/11/2022 18:09:55
Ultimo aggiornamento:27/11/2022 18:20:42
Condividi su
ARCHIVIO ARTICOLI
nel futuro, archivio
Torna alla home
nel futuro, web magazine di informazione e cultura
Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy *
(*obbligatorio)


Questo sito non ti chiede di esprimere il consenso dei cookie perché usiamo solo cookie tecnici e servizi di Google a scopo statistico

Cookie policy | Privacy policy

Associazione Culturale Nel Futuro – Corso Brianza 10/B – 22066 Mariano Comense CO – C.F. 90037120137

yost.technology | 04451716445