In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Aggiornato al 21/09/2019

È molto più bello sapere qualcosa di tutto, che tutto di una cosa; questa universalità è la cosa più bella.

Blaise Pascal

Michele “Page” Webster ( Highlands, North Carolina – Contemporary) – A Burst of Color

 

Il colore spiega la vita

di Gianni Di Quattro

 

Per capire la vita e cercare di individuare che percorso si sta facendo, forse anche per avere qualche idea su dove si sta andando, vari sono i metodi e varie sono le indicazioni che provengono da chi studia l’animo umano e da chi osserva i segnali, ci sono anche se in modo non cosciente, che ogni uomo lascia sul suo cammino. Tra questi segnali, uno dei più importanti, uno dei più facilmente individuabili per chi sa guardare la vita con amore e con simpatia è l’interpretazione che ciascuno ha del colore.

Il colore è dovunque, non esistono cose o persone senza colore e persino quando manca c’è il colore, nel senso che si può dire di che colore è la cosa che non ha colore e soprattutto cosa vuol dire.

Esiste un colore per indicare gli stati d’animo, un colore per indicare cosa si sta facendo e un colore per indicare cosa si vuol fare e cosa ci si aspetta.

La bellezza ha un colore, la ferocia e il delitto hanno un colore come la guerra e lo sterminio, l’ottimismo ha un colore e così il pessimismo, l’amore ha il suo colore e pure la passione. In altri termini, esiste un linguaggio speciale, quello dei colori, con il quale si può dire tutto quello che riguarda l’uomo, la natura e il proprio percorso di vita.

La scelta di un colore da parte di ciascuno di noi nel fare qualsiasi cosa è naturale e incosciente e riflette allo stesso tempo il nostro stato d’animo e il pensiero che abbiamo di quella cosa e di cosa ci aspettiamo.

È bello parlare di colori o anche scriverne, perché si ha la sensazione non solo di essere in sintonia con la natura e con i suoi segnali, ma anche di averla capita e in un certo senso di amarla. Ed è altrettanto bello cercare, se non proprio di giudicare, almeno di capire le persone e ciò che ci sta attorno in base ai colori che hanno, che vediamo e che ci parlano.

Già, la voce del colore. Perché il colore parla, dice subito appena visto e con sicurezza chi abbiamo di fronte, come sta e con quali sentimenti, cosa ci possiamo aspettare e come possiamo interagire.

Il colore peraltro connota i fatti più importanti della vita di ciascuno dalla nascita alla fine del corso di studi, dal matrimonio alla fine. E fa parte dei ricordi più belli e radicati nel nostro animo, come i colori di un tramonto, l’argento dell’acqua di un lago, il blu del mare che diventa sempre più blu se lo sguardo va più in fondo, la bellezza del verde di un prato o di un bosco.

E poi c’è chi ricorda il colore del primo amore, di una passione o di un successo e però anche di una sconfitta, sempre c’è il colore di mezzo.

Quando si vuole esprimere un giudizio negativo su una persona, quando si vuole dire che questa persona è banale, non interessante, forse anche un po’ stupida si dice che è incolore, perché è solo il colore che esprime con chiarezza capacità, sentimenti ed emozioni. Un modo per esempio di sentire il fascino di una donna dipende anche dai colori che usa e da come li usa, da come li accoppia con i suoi momenti e con le situazioni che vive.

Allora, speriamo che la vita di tutti sia il più colorata possibile diventa il miglior augurio che si può fare a un amico, a chi si vuole bene, a chi si sostiene.

 

Scarica l'articolo in PDFgenera pdf
Inserito il:27/03/2019 14:36:40
Ultimo aggiornamento:27/03/2019 14:41:28
Condividi su
Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy *
(*obbligatorio)
ARCHIVIO ARTICOLI
nel futuro, archivio
Torna alla home
nel futuro, web magazine di informazione e cultura
Questo sito utilizza cookies.Informazioni e privacy policy

Associazione Culturale Nel Futuro – Corso Brianza 10/B – 22066 Mariano Comense CO – C.F. 90037120137

yost.technology