Aggiornato al 06/12/2022

Non sono d’accordo con quello che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto a dirlo

Voltaire

Bertrand Eberhard (Ivry-sur-Seine, France) - The Peace Tree

 

L’albero dei Soldi

di Antonio Bigazzi

 

I soldi non crescono sugli alberi.   E meno male perché qua un albero dei soldi sarebbe superfluo in quanto qui da noi non c’è niente da comprare.   Tutto cresce sugli alberi - basta cogliere.

C’è l’albero del parmigiano, vicinissimo a quello del taleggio, quello dei freni a mano, e poi quello delle angurie, delle incudini, delle sigarette Galois, dei coltelli a serramanico, delle giarrettiere, dei martelli, e mille altri.

Ieri, per esempio, sono andato a pochi passi dal mio alberocasa all’albero dei laptop per vedere se il modello che mi voglio prendere fosse maturo. Ma ripasserò fra un paio di giorni perché le porte USB non mi son sembrate ancora completamente formate.

E poi meglio che dia al video un po’ più di tempo per crescere; ultimamente ci vedo un po’ meno e l’albero degli occhiali più vicino è a un giorno di distanza anche passando dall’albero delle biciclette.

Nel cammino mi sono imbattuto in due miei cari amici che si sposano la settimana prossima e che discutevano vicino all’albero dei letti matrimoniali.  Ora che ci penso, devo ricordarmi di passare dall’albero dei regali agli sposi. Cercherò però di aggirare gli alberi del panforte e della Nutella, che sennò devo prima o poi ritornare all’albero delle cintole per, ahem, prendermene una che mi permetta di spostare ulteriormente la “virgola del decimale”, tanto per intendersi.  E se invece andassi all’albero delle bretelle?  Ma anche quello è vicino all’albero della panna montata. Come dice il detto popolare, dove vai le son alberi delle cipolle!

Ecco cosa manca qui sul nostro pianeta Foresta: l’albero della dieta!  Ora scrivo una proposta e vado subito ad appenderla all’albero giusto.

(20 minuti dopo)
Sono qui all’albero dei suggerimenti e mi diverto a leggere quali nuove piante i miei conforestini vorrebbero.
Ce n'è uno che vorrebbe l’albero della ragionevolezza. Campa cavallo!
Un’altra dice che un albero degli alberi risolverebbe tutti i problemi in un colpo solo: un meta albero!?
Ecco qui una richiesta per un albero degli ippopotami.  La vedo dura dal lato ingegneristico.

Tanti i suggerimenti!  L’albero delle idee geniali, quello del purè, del pane senza glutine, del pesce senza lische, del fritto che non ingrassa (eccome no!), delle piadine, delle borse dell’acqua calda, dei pesci rossi.

Ma io che sono meno estroso mi accontenterei di un albero che qui, in questo pianeta moderno, ancora non c’é: l’ulivo, l’albero della pace.

 

 

Inserito il:02/05/2022 17:46:05
Ultimo aggiornamento:02/05/2022 17:53:30
Condividi su
ARCHIVIO ARTICOLI
nel futuro, archivio
Torna alla home
nel futuro, web magazine di informazione e cultura
Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy *
(*obbligatorio)


Questo sito non ti chiede di esprimere il consenso dei cookie perché usiamo solo cookie tecnici e servizi di Google a scopo statistico

Cookie policy | Privacy policy

Associazione Culturale Nel Futuro – Corso Brianza 10/B – 22066 Mariano Comense CO – C.F. 90037120137

yost.technology | 04451716445