Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca su Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK, ho capito]
Aggiornato al 30/09/2020

È molto più bello sapere qualcosa di tutto, che tutto di una cosa; questa universalità è la cosa più bella.

Blaise Pascal

Fabrizio Corneli (Firenze, 1958 - )   - Iperboreo I - 1995/96

 

Poesie inedite - La mia anima

di Fabio Strinati

 

 

LA MIA ANIMA

 

Ho il cuore che batte forte sulla gola come

col bastone si batte sulla legna;

l’ansia si rivolge a me, astuta, mi muove

come un fuscello al vento

di maggio

come sugli alberi lasciati soli a invecchiare nel tempo,

 

mentre la mia anima è dispersa, dove?

 

Nulla è più vasto dell’infinito che varia, che sfuma,

si disorienta, mai muore, come il dissolversi di una luce chiara

tra le scurite ore,

ombre,

come del suo ago la cruna.

 

Inserito il:30/09/2017 11:31:21
Ultimo aggiornamento:30/09/2017 11:50:04
Condividi su
ARCHIVIO ARTICOLI
nel futuro, archivio
Torna alla home
nel futuro, web magazine di informazione e cultura
Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy *
(*obbligatorio)
Questo sito utilizza cookies.
Cookie policy | Privacy policy

Associazione Culturale Nel Futuro – Corso Brianza 10/B – 22066 Mariano Comense CO – C.F. 90037120137

yost.technology