In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Aggiornato al 21/11/2019

È molto più bello sapere qualcosa di tutto, che tutto di una cosa; questa universalità è la cosa più bella.

Blaise Pascal

Scheda di presentazione: Carretera

quattordici storie strada facendo.

Autrice: Maria Rosaria Pugliese

 

Le quattordici storie raccolte in Carretera, ambientate in mondi e culture geograficamente lontani, hanno un denominatore comune: il cammino.

Nell’ insignificanza del quotidiano, l’uomo si sposta di continuo: a volte si trasferisce fisicamente da un luogo all’altro, oppure si modifica compiendo un cammino interiore. Ritocca il suo punto di vista, evolve o involve a causa di vicende vissute o soltanto sognate.

Il cammino e quindi la strada, come tòpos, teatro di situazioni reali, ma anche metafora di un passaggio, di una svolta:in entrambi i casi, l’uomo che li ha attraversati non è più la stessa persona che ha iniziato quel cammino.

È lungo la strada che avviene il grottesco addio al celibato della coppia di amici di Kattenkabinet, e strada facendo prende corpo la curiosità innocente, anche un po’ ridicola, della coppia di provincia di Christmas Miracle.

La strada è il mare dei clandestini di Mare Nostrum che vanno alla ricerca di una vita migliore e la lussuosa nave del ricco uomo d’affari in crociera, protagonista di Il compleanno del Faraone.

La strada è il parco pubblico dove rintrona la fantasticità del Compagno di merenda, e l’ospedale nel quale la giovane donna di Abracadabra s’imbatte in una sanità bulimica e surreale.

Sulla strada s’incrociano le comiche vicende dei personaggi di Conosci il Paese dove fioriscono i limoni? ed è lungo la via che Vanni prende coscienza della tragedia che il suo Paese sa vivendo.

Uomini e donne di ogni età e condizione sulla carretera: genitori, figli, fratelli, amiche, colleghi, percorrendo un “cammino” personale e collettivo che si perpetua all’infinito.

Carretera è anche il nome della storia - ambientata in Sudamerica - che dà il titolo alla raccolta.

carretera-copertina.JPG

Inserito il:06/12/2014 15:44:45
Ultimo aggiornamento:15/12/2014 15:42:53
Condividi su
ARCHIVIO ARTICOLI
nel futuro, archivio
Torna alla home
nel futuro, web magazine di informazione e cultura
Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy *
(*obbligatorio)
Questo sito utilizza cookies.Informazioni e privacy policy

Associazione Culturale Nel Futuro – Corso Brianza 10/B – 22066 Mariano Comense CO – C.F. 90037120137

yost.technology